Finanziamenti regione Sardegna giovani imprenditori- Contributi per l’autoimprenditorialità-

La Regione Sardegna, in particolare la Provincia di Sassari, eroga finanziamenti destinati alle imprese imprenditoriali...
autoimprenditorialità-sassari

La Regione Sardegna, in particolare la Provincia di Sassari, eroga finanziamenti destinati alle imprese imprenditoriali, sia in forma di cooperative che associate.

I contributi saranno stanziati ai lavoratori che, provengono da aziende in crisi e per le quali sono state iniziate azioni da parte del Collegio Provinciale di Mediazione dei Conflitti Collettivi del Lavoro.

-

A CHI E DESTINATO IL BANDO PER OTTENERE I FINANZIAMENTI

Il bando è destinato alle attività imprenditoriali e all’ imprese avviate da lavoratori provenienti da aziende in crisi, imprese sotto forma giuridica di cooperative, imprese la cui metà dei soci possiede la metà delle quote societarie, imprese che siano tutte situate nella Provincia di Sassari, sia delle sede legale che operativa ed amministrativa.

Il contributo che verrà concesso, prevede che le aziende che ne beneficiano investano con mezzi propri il 20% del contributo.

-

QUALI SONO LE SPESE AMMISSIBILI PER L’AUTOIMPRENDITORIALITA

Sono ammesse sia spese per gli investimenti che per la gestione dell’azienda; gli investimenti per la struttura dell’azienda riguarderanno le attrezzature, i macchinari, gli impianti e tutti gli arredi necessari per lo svolgimento dell’attività dell’azienda stessa.

Le spese ammesse sono altresì quelle relative all’acquisto di attrezzature informatiche destinate al ciclo produttivo, e i beni immateriali, quali pubblicità e ricerca, licenze e marchi. La messa a norma dei locali è compresa nelle spese ammissibili insieme e non potrà superare il 30% delle spese stesse.

Per la gestione dell’impresa sono ammissibili spese inerenti i materiali di consumo, e altri costi relativi al ciclo produttivo; i canoni  delle locazioni e le utenze, le spese iniziali allo scopo di avviare l’attività stessa.  Sono ammesse le spese per i servizi e la formazione dei lavoratori presso l’azienda stessa.

-

PROVINCIA-DI-SASSARI

-

QUALI E QUANTI CONTRIBUTI SONO PREVISTI PER LA PROVINCIA DI SASSARI

I contributi sono previsti per le aziende, sia sotto forma di investimenti che di gestione; e le cifre vanno da un minimo di 15.000,00  euro ad una cifra massima di 50.000,00 euro. Per i servizi, la formazione e per avviare l’attività è previsto un contributo che va da un minimo di 2.000,00 euro, ad un massimo di 8.000,00 euro.

-

COME GODERE DEI CONTRIBUTI E DOVE INVIARE LA DOMANDA DI AMMISSIONE AI FINANZIAMENTI

La domanda di ammissione ai finanziamenti per l’autoimprenditorialità collettiva, da parte delle aziende, site sul territorio della provincia di Sassari, potranno essere inviate a partire dal 6 febbraio 2012 e non oltre il 6 marzo del 2012, al seguente indirizzo

Provincia di Sassari

Settore 7 “Pubblica Istruzione, Formazione e Lavoro”, Piazza Italia 31- 07100- Sassari

-

COME COMPILARE LA DOMANDA SECONDO IL MODELLO DA INVIARE

La domanda di partecipazione per l’autoimprenditorialità collettiva dovrà essere compilata secondo il modello allegato al bando stesso, indicando i propri dati anagrafici, i dati dell’azienda, con l’indirizzo della sede amministrativa ed operativa, e con l’indicazione della compagine sociale.

Dovrà essere indicato anche un ammontare di massima dell’investimento totale, indicando in una breve relazione lo scopo dell’azienda, che tipo di prodotto finito produrrà e a chi si rivolge. Alla domanda dovrà essere allegato l’atto costitutivo della società, lo statuto vigente, il certificato di attribuzione della partita IVA; oltre ai documenti anagrafici.

-

LINK UTILI

http://www.provincia.sassari.it/sc/newsview.wp?contentId=NEW110513

BANDO E MODELLO ALLEGATO

http://www.provincia.sassari.it/resources/cms/documents/Avviso_Autoimprenditorialita_2011.pdf

-

 


 


email facebook rss
Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2014 | 14:16